PATH

#fleshdance

12, 13, 14, 15 Ottobre

Giunto alla quarta edizione, Path Festival si sposta ad ottobre per inaugurare la collaborazione con ArtVerona | Art Project Fair.
Il programma si compone di quattro giornate di eventi e di numerose iniziative collaterali (talk, workshop, interventi site-specific) che andranno inoltre ad arricchire il cartellone di Festival Veronetta, evento OFF di ArtVerona in collaborazione con ESU, Università di Verona, Accademia di Belle ArtiMyHomeGallery.org e Isolo17 Gallery.

Il tema di quest’anno, condensato nell’hashtag #fleshdance, prosegue nella direzione segnata nelle passate edizioni alla ricerca di quelle zone di confine in cui il digitale incontra e ridefinisce l’umano, ponendo l’accento questa volta sull’aspetto della performance in ambito musicale.

In un orizzonte artistico sempre più condizionato dalle potenzialità espressive date dalle nuove tecnologie, torna a farsi sentire con urgenza il valore del corpo: un corpo fatto di carne, di muscoli, di sangue, di sudore; un corpo ingombrante, disturbante, scomodo; un corpo forzatamente esibito, che turba le architetture apollinee di una certa estetica musicale per entrare con forza a reclamare la sua presenza rivoluzionaria.

Flesh dance: la carne da un lato, la danza dall’altro, forze creatrici di una comunità che ritrova nell’esperienza estetica e nell’elemento rituale elementi di espressione, di lotta, di bellezza.